Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Arancia chiffon che delizioso dessert

Ma quanto fanno bene le arance ?
E' risaputo quando diciamo arancia, diciamo vitamina C
però ultimamente sento dire spesso "- no, io non mangio mai l'arancia, né altro frutto 
di sera, tantomeno dopo mangiato ! -" è davvero cambiato tutto, 
mia mamma era solita tenere sempre il cesto con la frutta di stagione sul tavolo...
ed io continuo le sue gesta.... adoro tutti i frutti trovo che sia nettare 
per il mio palato e poi non sono meravigliosi con le loro forme e colori ? "




Dunque con gli agrumi si realizzano tanti dolci. 
in realtà l'idea di questo dessert mi è venuto proprio mentre
mangiavo un'arancia...."questo bel frutto tondo e d'oro
potrebbe diventare un magnifico contenitore .....
ma contenitore di qualcosa di prezioso.... qualcosa di delizioso.....
qualcosa di soffice ..." ed ecco qua
una soffice Chiffon cake all'arancia !!


Ecco quanto occorre per 4 dessert 
150 gr. di farina debole
150 gr di zucchero semolato extrafine
90 g. di tuorli
170 gr. di albumi
 90 ml. di succo d'arancia
60 gr di olio di semi di mais
10 gr di lievito per dolci
10 gr di cremor tartaro
mezza stecca di vaniglia
4 arance possibilmente non trattate


Innanzitutto lavate bene le arance tagliate la calotta superiore e aiutandovi 
con un coltellino o un cucchiaio svuotate tutta la polpa
facendo attenzione a non rompere la buccia , raccoglietene il succo,
e mettete le arance capovolte ad asciugare.

Con le fruste sbattete i tuorli con 70 gr di zucchero
quando saranno chiari e spumosi aggiungete il succo d'arancia,
i semi della bacca di vaniglia e l'olio, setacciate la farina con il lievito e mescolatela 
delicatamente con una marisa ( spatola ).
Sbattete con la frusta ben pulita gli albumi a neve aggiungendo 
il restante zucchero in tre volte insieme al cremor tartaro.
unite i due composti delicatamente e versate 
nelle arance contenitore . Fate attenzione a non 
riempire troppo ma fino a due dita dal bordo,
altrimenti traborderà in cottura.

Infornate a forno già caldo a 170° per  40 minuti circa 
dovrà vedersi in superfice una bella crosta dorata


Sfornate e raffreddati spolverate con abbondante zucchero a velo  
potete accompagnare questo dessert con una crema allo zabaione o del gelato 
oppure semplicemente panna 
io ho preferito una crema al cioccolato extrafondente !!



2 commenti:

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!