Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Ravioli con ricotta spinaci grano e tarallo

Quanto è buona la pasta si sa...ma quanto è buona col ripieno
è disarmante...! ravioli tortelli o tortellini fatti in casa 
hanno un gusto molto più saporito rispetto a quelli del super, perciò 
nonostante il tempo e il dispendio di energia che comporta,  
ogni tanto mi piace prepararli.
 Fino ad ora i ravioli li ho fatti sempre con la pasta fresca all' uovo,
stavolta ho scelto di omettere le uova sia nella pasta che nel ripieno 
anche per sperimentare l'inserimento di un ingrediente tanto antico 
quanto innovativo... 





... "il grano" che con il suo 
processo di gelificazione sostituisce in tutto o in parte i grassi o le uova ;
il risultato ? molto più leggeri e delicati al palato
e poi con la spolverata di tarallo con le mandorle.....il piatto diventa più stuzzicante 
mmmhhh...e gustosissimo....!!!




ecco quanto occorre per 3- 4 persone
per la pasta
150 gr. di semola di grano duro
150 gr. di farina 0
1 pizzico di sale
1 cucchiaio d'olio
80 ml circa d'acqua 
per il ripieno
200 gr. di spinaci cotti e frullati
100 gr. di ricotta
70 gr. di grano cotto
parmigiano grattugiato
1 pizzico di sale 
per il condimento
50 gr. di burro di bufala dop
5-6 foglie di salvia 
1 tarallo napoletano con le mandorle 



In una ciotolina fai sciogliere il grano con 1 cucchiaio
di acqua tiepida, quando l'avrai ben sgranato unisci gli spinaci la ricotta 
il formaggio e un pizzico di sale,
mescola bene il tutto assaggia per essere sicura della sapidità,
quindi copri e metti in frigo.



Setaccia la farina sulla spianatoia (o nella planetaria) aggiungi un pizzico di sale
fai un incavo nel centro 
versa l'olio e l'acqua ,inizia a lavorare dal centro 
incorporando man mano la farina.
impasta fino a rendere un panetto liscio e sodo
copri con un telo e lascia riposare il panetto per 15" 
Stendi l'impasto in una sfoglia sottile circa 2-3 mm
(Io l'ho stesa con la "nonna papera")
Per agevolarti il lavoro ritaglia delle strisce larghe 10 cm
con un cucchiaio o con la sacca poche metti il ripieno di
spinaci  lasciando un pò di spazio tra l'uno e l'altro
copri con altra pasta premi un pò con le dita per 
sigillare bene il ripieno e ritaglia i ravioli con un coppapasta o una formina per biscotti



In una larga padella fai sciogliere il burro 
 aggiungi le foglie di salvia 
Intanto cuoci i ravioli in acqua bollente salata
ci vorranno pochissimi minuti , appena 
salgono a galla scolali e versali nel burro 
fai saltare delicatamente in padella 
aggiungendo un cucchiaio d'acqua di cottura e una spolverata
di tarallo frantumato con le mani.

4 commenti:

  1. Toniaaaa :D Ma che bel post.. ogni tanto riesco a passare online e le tue ricette sono sempre il top. Come stai amica? Spero benissimo. Bella l'idea del ripieno con il grano. Hai creato non solo dei fiorellini stupendi.. ma anche deliziosi! ^_^ Un abbraccio con affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely cara, ma che felicità risentirti sai manco da un pò di tempo e scrivo due righe sempre in tutta fretta. ma vengo subito a rileggerti con vero piacere, grazie amica mia !

      Elimina
  2. ma poi sono bellissimi a forma di fiore! bravissima davvero belli (e buoni!)

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!