Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Una serata verace a quattro mani

Una verace serata a quattro mani ha visto protagonisti per la prima volta insieme 
 Salvatore Di Matteo 1° premio del prestigioso riconoscimento
"Miglior locale Street Food Regionale" erede e
 leader della Storica Pizzeria e Friggitoria ai Tribunali,
  e Guido Giacomo giovane pizzaiolo ischitano
 classificatosi al 1° posto nella classifica del Regno Unito
 per l'eccellente interpretazione della pizza napoletana
a Londra presso L'Antica Pizzeria dell'Hampsted  





La serata moderata dalla giornalista e food writer Antonella D'Avanzo
  si è svolta Lunedì 16 marzo 2015
 presso la storica pizzeria Di Matteo in via Tribunali 
situata in uno dei luoghi più caratteristici 
dove si assaporano e si respirano i profumi dell'antica città...






L'evento è stato organizzato e promosso dall'azienda Polselli,  di Arce Frosinone






l'ideatore Emiliano Polselli  
ha  esposto con garbo e professionalità l'impegno dell'azienda nel soddisfare le
esigenze  dei consumatori, non è un caso che troviamo 
il nome Polselli in comunione con la pizza napoletana da sempre... 
 Con oltre un secolo di esperienza la famiglia imprenditoriale 
giunta alla terza generazione punta a valorizzare in Italia e all'estero
 l'antica tradizione della verace pizza  napoletana,
 e la celebrazione della nobile professione del pizzaiolo.



A sostenere l'iniziativa 
l'Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN )
con il Presidente dell'associazione 
Antonio Pace  




Tra gli ospiti intervenuti giornalisti  Luciano Pignataro ,Tommaso Esposito, Giuseppe Giorgio,
alcuni rappresentanti di locali storici come Gennaro Luciano, Carlo Alberto Lombardi,
 numerosi food blogger ...









Protagoniste le pizze proposte da Di Matteo
Il ripieno al forno " World Cup "con ricotta cicoli mozzarella di bufala dop e
pomodorini del piennolo dop


Il ripieno fritto "Essenzia" con provolone del Monaco dop e pomodorini 
del piennolo dop



La"Margherita" del giovane Guido  con mozzarella di bufala dop e pomodoro del piennolo e




La "Marinara" con pomodoro S. Marzano dop , Origano dei Monti Alburni e
 Aglio dell' Ufita


La mitica frittura di Di Matteo 
e vini e birre in abbinamento selezionati

A fine serata due caratteristici dolci
il delizioso Babà napoletano al rum in bicchierino,e  
le graffe caldissime e morbidissime, realizzate con farina 0 e farina di farro Polselli .




A conclusione è stata una serata interessante gustosa e divertente....!

Grazie per l'invito..!



5 commenti:

  1. Tonia, che meraviglia.. ossignore, credo che quella pizza margherita mi verrà a trovare stanotte, mentre sognerò felice di correrle incontro in prati candidi di mozzarella e pomodorini succosi!! <3 <3 Grazie per questa condivisione...!! Marò, me fatt' venì famm!!! Nu vas gruoss gruoss perzechell :D TVB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima intanto, spero che nel sogno l'acchiappi...poi magari se ti trovi a venire da queste parti ce jamm ' nzieme....un abbraccio gruoss gruoss...!!

      Elimina
  2. che capolavori che ci hai presentato!!!!!
    Quelle pizze sono da sogno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì buonissime... non è un caso che son fatte da maestri pizzaioli...!

      Elimina
  3. Ma che meraviglia, sono golosa di pizza!!!!!

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!