Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Una esilarante avventura a S.Marco dei Cavoti



Eccomi qui a raccontarvi di una esilarante visita in una
azienda di produzione di torroncini....a S.Marco dei Cavoti in provincia di Benevento 
Un pomeriggio alquanto buffo, ansioso sconcertante divertente e infinitamente dolce.....
 trascorso in compagnia di Maison Milady ....
Dunque inizio dal principio
Ore 14,00 il tempo è abbastanza sereno c'è un leggero venticello ma è caldo, mi trovo nel luogo accordato con Milady per la partenza,
andiamo con la sua auto... Sbircio ogni auto che si avvicina pensando che sia lei e mentre passano i minuti la chiamo con il cellulare....dove sei..? e nel mentre vedo sfrecciare 
quattro ruote su una rossa fiammante utilitaria
 in mia direzione....ciaoooo scusa....per il ritardo... apro la sportello
e vedo volare oggetti dietro il sedile,agende ombrelli e quant'altro 
 ....mi piazzo, metto la cintura di sicurezza .." la prudenza fa parte di me "..... 
Siamo partite con la consapevolezza che in un'oretta e mezza al massimo 
saremmo arrivate da Fabiana al torronificio intorno alle 15- 15,30 circa.



"Ho impostato il navigatore ma con esso..sono sempre in discordia..." dice Milady 
" Ah nò non preoccuparti io lo uso sempre e
 non sbaglia mai .....!" hihihihi non l'avessi mai detto...!
Quindi ci rilassiamo parliamo dei nostri blog delle ricette e 
di questo e di quello, insomma c'è un ottimo feeling...
penso che è fantastico conoscersi di persona dove c'è stata fin'ora solo conoscenza virtuale..!
e parlando parlando....
dopo un'ora e quaranta più o meno eravamo ancora in autostrada....
"ma non è che ci doveva essere già l'uscita...? Bò .... ?
d'improvviso la voce del navigatore ci obbliga a prendere l'uscita...
finalmente .....tra poco arriviamo.....! prendi la prima uscita a destra portati tutto a sinistra
ancora dopo qualche km...... la voce, tra 800 metri a sinistra poi subito a destra, 
alla rotonda prendi la seconda uscita.... 
intanto squilla il telefono di Milady  non può rispondere 
ora squilla il mio ...è Fabiana " Ciao ma dove siete..? " "siamo arrivate credo...rispondo"
le nomino il posto che abbiamo appena superato..."avete preso la strada di sotto... bene allora un'oretta e siete qui....! "
Ma ccome un'oretta...E qui mi viene in mente la canzone di De Crescenzo...
AAAncora.....AAAncora!! "vabbè ora prendete la strada verso Colle non potete sbagliare.."
intanto la voce del navigatore è diventata inquietante 
avverto qualche brivido....
mi accorgo che il celo è grigio c'è nebbia....
la strada intanto diventa stretta tortuosa e a picco sulle colline
ma di S.Marco non c'è traccia 
Milady  è un'ottima autista di lì a poco 
comincio a vedere una sorta di Schumacher....le curve diventano sempre più strette...
chiamo Fabiana... le indico il posto e lei ...Oddio non so dove siete...
aspetta che chiedo aiuto...per qualche minuto ci abbandona...
intanto la voce inquietante del navigatore è diventata tenebrosa....continua a ripetere
- TORNATE INDIETRO QUANDO POTETE..- guardiamo fuori dal finestrino, piove, forse è per questo che non si vede un'anima
le case le vediamo ma gli abitanti? a chi chiedere..? ecco laggiù guarda 
Milady c'è una signora accostati...
La vecchina con tanto di fazzoletto annodato alla testa sta zappando
la chiamo e lei con rapida discesa ,quasi come un cerbiatto ci viene incontro
le sue parole ci confortano, andate su per Reino una mezz'ora e siete a S.marco
  
di nuovo il telefono la voce amica. L'informo che ci troviamo nei pressi della Diga
"bene -risponde - ora prendete il navigatore e buttatelo di sotto....
poi appena arrivate a Colle fermatevi nella piazza ,veniamo a prendervi...!"
Detto fatto...avvistata l'auto di Fabiana ci apprestiamo ad andarle incontro 
vogliamo abbracciarla....
ma ci sorprende un forte temporale...acqua a secchiate sul parabrezza
e certo questo ci mancava....ihihihi....






Comunque per ogni inizio c'è sempre una fine siamo giunte a destinazione....!
ma vi  assicuro che nonostante tutto ne è valsa la pena...
S. Marco dei Cavoti è bellissima 




 uno di quei posti dove sembra che il tempo scorra più lento
dove tutto è curato nei particolari ...
dalle vie strette e lucide, 



alle piazze larghe sinuose, incorniciate dai colori della stagione.



Il nome del Comune di quasi 4000 abitanti 
prende nome da S.Marco, il Santo Protettore
e Cavoti dal francese Gavots cioè provenienti dalla Provenza 




Consiglio caldamente di andare a visitare questo bellissimo posto 
perchè è un ottima occasione per degustare i famosi torroni Beneventani 
i quali sono tra i più buoni del nostro territorio nazionale.
 Qui trovate le mie impressioni riguardo un' azienda rinomata sui famosi torroncini




Ringrazio calorosamente Milady di Maison Milady  per la simpatica compagnia
e Fabiana di Idea Golosa per la preziosa collaborazione 

6 commenti:

  1. Già vi immagino tutte e due :)
    Ma siete fantastiche e sono proprio felice che vi siate incontrate.
    Ho avuto la fortuna di assaggiare il torrone di Benevento e so quale delizia sia, vi invidio un pochino ;)
    Un bacio a tutte e due le mie simpatiche amiche :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha sì è stato un tantino tragico....ma appena siamo arrivate a destinazione il profumo del torrone è stato salutare...per non parlare della scorpacciata...!! un bacio anche a te...!

      Elimina
  2. un gran reportage grazie immaginiamo il profumo delizioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il profumo era estasiante ma il sapore....gnam gnam... squisiti...!!

      Elimina
  3. che forte questa avventura! comunque sembra che vi siate divertiti non ostante la macchinetta infernale (io sono una da cartina!),

    RispondiElimina
  4. brava.... almeno la cartina non parla ....!! hihihi

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!