Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

" VIVA VIVA IL CARNEVALE

Chi non conosce una delle più belle poesie di 
Gabriele D' Annunzio......?

Carnevale vecchio e pazzo
s'è venduto il materasso
per comprare pane e vino
tarallucci e cotechino.
E mangiando a crepapelle
una montagna di frittelle
gli è cresciuto un gran pancione
che somiglia a un gran pallone.
Beve e beve e all'improvviso
gli diventa rosso il viso,
poi gli scoppia anche la pancia
mentre ancora mangia mangia...
Così muore Carnevale
e gli fanno il funerale
dalla polvere era nato
ed in polvere è ritornato.


Ciambelle di patate... ( qui )
chiacchiere.... ( qui )
churros... ( qui )
sanguinaccio.... ( qui )




6 commenti:

  1. Meraviglia! :D Poesia e dolcetti, cara Tonia! Un'allegria unica! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Carnevale è d'obbligo divertirsi....!! ciao Ely

      Elimina
  2. L'anno questa poesia l'ho ripassata con mio figlio. Quante cose buone hai preparato!!! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello ripassare con i figli...ed ancora più bello ricordarlo quando poi sono grandi...!!

      Elimina
  3. HAha non me la ricordavo questa poesia! Eh si che l'aveva fatta a scuola!!! Io ci sto dando di crostoli alla grande! Che buoni!!!

    E' partito un nuovo GIVEAWAY! Vinci un paio d'occhiali e 2 buoni da 30 dollari!
    Ti aspetto da me!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Che divertente la poesia...e che bontà i dolci:)

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!