Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Scialatielli verdi

La pasta fatta in casa è una delle preparazioni che prediligo
in quanto mi diverte e mi emoziona...
vedere come nasce da un pugno di farina e qualche uovo,
una  fantastica pasta..credetemi è qualcosa di speciale...!
Per la preparazione della pasta fatta in casa potete visionare Qui.
Oggi vi mostro come colorarla con ingredienti semplici e naturali.


Per ottenere una tagliatella rossa per esempio si può usare tranquillamente
il concentrato di pomodoro oppure la rapa con il suo color rubino intenso,
o per esempio lo zafferano o la curcuma per il giallo,  il nero di seppia , e per il verde 
lo spinacio oppure il basilico ...a proposito del verde vi mostro come ottenere 
dalle fresche foglie verdi , la clorofilla...vi assicuro che con questa setosa cremina
la pasta ne guadagna in colore e manualità....!! 



In questo caso ho usato il prezzemolo perchè il suo sapore e profumo 
mi serviva per esaltare il piatto che avevo in mente di preparare
Ingredienti
100 g. di foglie di prezzemolo
300 g. di acqua
150 g. di semola rimacinata
150 g. di farina 00
3 uova
1 pizzico di sale


Lavate e asciugate il prezzemolo,mettetelo nel frullatore con l'acqua e tritate minuziosamente


passate poi il liquido  in un pentolino attraverso un colino , in modo da eliminare le fibre ed ottenere solo il pigmento del prezzemolo.
Mettete il pentolino sul fuoco e fate riscaldare a 65 ° per chi non avesse un termometro.. fino a che non vedrete formare in superfice una patina , ecco quella è la clorofilla.


Allontanate il pentolino dal fuoco e filtrate il liquido nel colino attraverso una garza . Raccogliete la clorofilla con un cucchiaio e se non la usate subito potete conservarla in frigo coperta da un velo d'olio.


Preparazione della pasta
Setacciate le farine e mettetele sulla spianatoia
fate un incavo al centro e rompeteci le uova,
unite il sale e 2 cucchiaini di clorofilla.
Mescolate prima con una forchetta
prendendo man mano la farina ,
poi continuate con le mani, e lavorate
fino a che diventi un impasto liscio e sodo.
Coprite con pellicola per alimenti e lasciate riposare per 15/20"

Riprendete l'impasto e con il matterello
stendete una sfoglia di 2 mm. circa
spolverizzate di semola per evitare che si attacchi.


Ricavate delle strisce alte 7 cm sovrapponetele per facilitare il taglio e
procedete a tagliare gli scialatielli




5 commenti:

  1. che brava finora nessuna blogger di cucina ha mai fatto vedere questo metodo per fare la pasta verde, lo conosco perchè l'avevo impararato alla scuola alberghiera di Chioggia, brava anzi bravissima insegnare queste cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carmine carissimo è questo lo scopo del mio blog,poter condividere le mie piccole pratiche ai fornelli con tutti...!!
      grazie di cuore a te che mi segui...!!

      Elimina
  2. Ciao, grazie di queste interessantissime informazioni!!!
    Sul mio post di oggi sei stata nominata, spero ti faccia piacere!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. saranno buonissime :)
    passa a dare un occhiata a miei nuovi bijoux :)
    http://idolcibijoux92.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. brava, io non li ho mai preparati in casa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!