Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

AMATRICIANA MIA..OVVERO MATRIMONIO TRA ROMA CALABRIA E NAPOLI

Non stupitevi leggendo il titolo di questo piatto..
è nato tutto  perchè tirando la sfoglia delle tagliatelle
pensavo ad un condimento semplice col pomodoro
poi è arrivato mio marito e guardando le tagliatelle 
ha esclamato " buono..oggi le tagliatelle all'amatriciana !!!
nel frattempo è arrivata mia sorella con un 
regalo.."ecco ti ho portato la famosa Nduja calabrese !!
e guardando le tagliatelle ha esclamato " facciamo le tagliatelle con la nduja !!! 
Ebbene alla fine  ho preso 2 piccioni con una fava...!!
E mò che centrano i piccioni...??vi chiederete
allora continuate a leggere e capirete...!!!


 INGREDIENTI
500 g. di tagliatelle fresche all'uovo ( vedi qui )
100 g. di guanciale
1 scalogno piccolo
2 cucchiai di Nduja tritato al peperoncino
400 g. di pomodoro pelati
prezzemolo fresco  qb







Mettete a scaldare un filino d'olio
in una casseruola,aggiungete il guanciale
tagliato a filettti,e subito dopo lo scalogno tritato.
Appena inizia ad imbiondire aggiungete la Nduja
fate rosolare poco e versate il pomodoro, salate e fate cuocere per 15" circa. Intanto lessate le tagliatelle, scolatele e conditele con il sugo,spolverizzando di abbondante prezzemolo fresco.

5 commenti:

  1. Un matrimonio davvero spettacolare! Che pasta invitante, Tonia! :) Ogni volta è un piacere passare di qui! :) Una felice serata cara!

    RispondiElimina
  2. l'amatriciana è un must!
    buonissima!
    alla prossima!

    RispondiElimina
  3. Questi matrimoni sono una favola, perfetti e poi io sono calabrese....Ciao.

    RispondiElimina
  4. un mix di idee e di ingredienti che ha portato ad un risultato godurioso

    RispondiElimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!